Spesa settimanale con soli 20 euro: è possibile con qualche piccolo trucco

Risparmiare è possibile, basta seguire i giusti consigli e trucchi come quello per la spesa settimanale. Grazie ad essa potrai salvare tempo e denaro.

menu settimanale spesa settimanale
Spesa settimanale con soli 20 euro è possibile (canva-vostrisoldi.it)

Per gli italiani sono tempi difficili e sempre più famiglie non riescono ad arrivare a fine mese. La crisi economica ed energetica, il caro bollette, l’inflazione e il costo di beni e servizi raddoppiato hanno messo a dura prova le economie di migliaia di famiglie su tutto il territorio italiano. Per contrastare questa situazione la parola d’ordine è diventata il risparmio.

Risparmiare sulle bollette limitando e ponderando i consumi energetici delle nostre case può essere il primo passo, ma anche risparmiare sulla spesa alimentare può essere un grande contributo. Il trucco è programmare un menu e, di conseguenza, una spesa settimanale. E se ti dicessimo che bastano 20 euro a settimana? Ecco il segreto.

Spesa Settimanale con 20 euro, ecco come

spendere poco spesa settimanale
Basteranno 20 euro per fare la spesa (canva-vostrisoldi.it)

L’inflazione sta giocando un ruolo decisivonella crescita dei prezzi dei beni di consumo. Olio, latte, pasta e pane insieme ad altri numerosi alimenti hanno visto il loro prezzo di vendita raddoppiato. Fare la spesa è diventato sempre più difficile, ma con i giusti accorgimenti bastano solo 20 euro circa per tutta la settimana. Ovviamente è superficiale dire che il menù va costruito pensando ai prodotti alimentare base facendo più di qualche rinuncia.

In realtà, optare per una spesa settimanale ci aiuterà anche su di un aspetto molto importante. Eliminando dalla dispensa tutta una serie di cibi dannosi per la salute, come snack salati, dolciumi e bibite zuccherate, risparmieremo soldi e guadagneremo in termini di benessere fisico. Grazie ai discount è possibile acquistare prodotti di qualità ma con un costo ridotto. Seguire le offerte e i volantini promozione potrebbe aiutarci ad acquistare quei prodotti di marca ma con prezzi più bassi, soprattutto per l’acquisto della carne.

Questo alimento infatti costa circa 20 euro al chilo, ma basta scegliere quella bianca per far scendere questo costo intorno agli 8 euro. La carne bianca, come quella di pollo, è anche alleata della salute e della dieta a differenza di quella rossa, il cui consumo settimanale andrebbe ridotto a 1 massimo 2 volte alla settimana. Una spesa settimanale contenuta, includerebbe riso, pasta, latte, fagioli, patate, uova, pollo, fiocchi d’avena, frutta e verdura di stagione.

Impostazioni privacy